The Austrian Ocean Race Project

Date: 01/10/2019

The Austrian Ocean Race è una squadra ambiziosa di velisti internazionali che condividono l'entusiasmo per la grande barca a vela. Il grande obiettivo è partecipare alla prossima "The Ocean Race".

Giovane equipaggio austriaco unito da un unico grande sogno: prendere parte alla prossima Ocean Race 2021/22 come il primo team austriaco nella storia.
Ma fino ad allora c’è ancora molta strada da fare e il team lavora duro per raggiungere questo obiettivo, un passo alla volta.

Orgogliosi di aver raggiunto il nostro primo grande traguardo. Il Team dispone di  uno dei soli otto yacht VO65 al mondo – l’ex Vestas – che hanno usato per navigare da Lisbona a Portopiccolo. A Portopiccolo hanno trovato una casa meravigliosa e molto accogliente da cui partiranno nuove avventure. Attualmente, sono nella fase di avvio del progetto, con particolare attenzione ai finanziamenti, ma anche al team building.

Le prime settimane a Portopiccolo sono ruotate principalmente per preparare la barca a salpare. Il team ha iniziato pulendo, levigando e riverniciando le vele per adattarle al nuovo design della barca. Oltre a svolgere lavori di manutenzione generale sulla barca, hanno affrontato numerose sfide logistiche a terra e hanno lavorato molto duramente per costruire nuove partnership e collaborazioni, oltre a trovare nuovi sponsor.

Dal 16 al 20 settembre, la prima settimana di allenamento si è svolta a Portopiccolo. Per il team velico, questa è stata una settimana speciale: l’intero equipaggio si è riunito per la prima volta con l’obiettivo di conoscersi e conoscere la barca. Per la maggior parte dell’equipaggio è stata la prima volta su un VO65. Le condizioni meteorologiche erano perfette per una prima sessione di allenamento sulla nuova barca e sono anche riusciti a ottenere alcune belle scene d’azione per il nostro filmato, che sarà presentato al battesimo della  barca l’11 ottobre. Naturalmente, anche una sessione fotografica era all’ordine del giorno.

Venerdì, l’ultimo giorno di allenamento,il team ha dato il benvenuto a un team di telecamere della Austrian Broadcasting Corporation – ORF – proprio a bordo della barca. Il team commenta:”Siamo molto contenti dei grandi risultati ottenuti nelle ultime settimane e siamo estremamente entusiasti delle prossime settimane!”

L’11 ottobre segna il giorno in cui il Team si è avvicinato all’ obiettivo finale: la Ocean Race 21-22. In una gloriosa giornata autunnale a Portopiccolo, la barca fu battezzata “Sissi”, in nome della famosa imperatrice austriaca Elisabetta. Ora è perfettamente pronta a solcare attraverso gli oceani. Qui sotto il video di questo giorno speciale di varo della barca con 400 fan e amici.
Crediti: Micky Montoya / TAORP.

Guarda il video

Dopo una grande festa a Portopiccolo e la prima importante partecipazione alla regata della Barcolana 51, Sissi è partita per Malta per prendere parte alla Rolex Middle Sea Race. All’inizio, ha lottato con il vento debole perchè dà il suo meglio con venti più forti. Ma, appena superato il rettilineo di Messina, il vento + aumentato e Sissi ha preso potenza. Il Team ha combattuto per tornare alla ribalta e ha tagliato il traguardo al 10 ° posto conquistando un 8 ° posto nella classifica. Il Team commenta “Possiamo dire con orgoglio che questa è stata una seconda gara di successo per Sissi!”

Dopo la partecipazione  alla Rolex Middle Sea Race, il viaggio di Sissi è continuato in Spagna. L’equipaggio ha fatto una sosta a Valencia, dove hanno cambiato l’equipaggio e hanno continuato fino alle Isole Canarie. Hanno trovato un grande vento e Sissi ci ha mostrato il suo potenziale di regata a velocità della barca fino a 30 nodi!

In questo momento, si stanno preparando per l’ARC Atlantic Rally for Cruisers, una gara transatlantica da Gran Canaria a St. Lucia nei Caraibi. Questa sarà la prima traversata atlantica di Sissi sotto bandiera austriaca – tempi emozionanti per il futuro!

guarda il video